Il percorso formativo personale

“Colui che ha compreso l’uomo che è in sé, comprende tutti gli uomini” Stefan Zweig

 

  1. Corso P3

1° Giorno: “Squadra Vincente”: come costruire e gestire una squadra di successo. Strumenti pratici.

2° Giorno: “Psicologia del Cambiamento”: L’importanza dell’atteggiamento mentale per raggiungere i propri obbiettivi; Time Management ( come valorizzare al meglio la nostra risorsa più importante, il tempo, per migliorare la qualità della vita )

 

  1. Corso “L’Arte della Vendita”

Giorno : “La Vendita è Comunicazione” : Esplorare i segreti della comunicazione attraverso il Rapport e i Canali Rappresentazionali

Giorno: “Tecnica di Vendita” : Come sviluppare un efficace approccio con il cliente per condurlo con sicurezza e professionalità alla decisione. L’importanza di operare per obiettivi.

  1. Corso P1 :“Comunicare con Successo”: 2 giorni straordinari per immergersi nelle più avanzate tecniche di comunicazione, con elementi derivanti dalla Programmazione Neuro Linguistica, e diventare “Ingegneri della Decisione”. Più alta sarà la nostra competenza nella comunicazione, più grandi saranno i risultati e le soddisfazioni in ogni campo della vita.

  2. Corso R1-R2 :“Comunicare in Pubblico”: come diventare un abile oratore di fronte a qualsiasi pubblico: un gruppo di amici, o di clienti, un consiglio di amministrazione, una e così via.

1° Giorno: “Relatore Ideale”:

2° Giorno: “Oratore Raffinato”

  1. Corso C1-C2: Gestione Risorse Umane: conoscere i propri collaboratori, il loro modo di comunicare per aiutarli a crescere attraverso i valori motivazionali e condurli al successo

1° Giorno: “Noi e gli Altri: Guidare Motivando”

2° Giorno:“L’Arte della Guida”

  1. Corso Strike:“Noi e il Sistema: Metodo e Strumenti”. Conoscere le dinamiche motivazionali e i flussi di comunicazione aziendale; analizzare il percorso che conduce dalla mission aziendale al successo del singolo e dell’organizzazione; crescere come individui, espandersi come azienda. 

Corso Speciale: “Scoprire noi stessi per motivare gli altri”

-Per poter motivare gli altri è necessario conoscerli

-Per conoscerli è necessario un modello con cui confrontarli

-Quel modello siamo noi stessi

 

“Conoscere in modo preciso le nostre caratteristiche ci permette di leggere quelle altrui, questa è la premessa per poter attivare le leve motivazionali specifiche di ogni singola personalità”

Seguite su  gli aggiornamenti dai corsi e dai warm up! 

 

 

Cosa dicono di noi

Alcune testimonianze degli oltre 14.000 clienti soddisfatti

News

Le ultime informazioni di Pef Italia

Belsole nel Comitato Scientifico Master in Network Marketing- LIUC Università Cattaneo
  Durante la Convention ad Artimino (Po) dell'ottobre scorso, il fondatore di PEF, A

[dettagli...]